INPS: validità di 90 giorni del DURC per lavori privati edili

INPS: la validità del DURC per lavori edili per i soggetti privati è stata riportata a 90 giorni anziché 120 giorni per i DURC rilasciati fino al 31/12/2014

L’ INPS con messaggio numero 1864 del 16 marzo 2015 comunica che, a seguito della nota della Direzione generale per l’attività ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 05/03/2015, anche l’Istituto Previdenziale ha adeguato la validità del DURC per lavori edili per i soggetti privati, a 90 giorni.

Con D. L. 69/2013 convertito con modificazioni in L. 98/2013 la validità del DURC “per lavori edili per i soggetti privati” era stata elevata da 90 a 120 giorni. Nello stesso decreto però questa variazione era fissata fino al 31/12/2014. Pertanto senza ulteriori proroghe di questo provvedimento la durata del DURC è stata riportata ai 90 giorni iniziali.

L’INPS comunica altresì che anche lo Sportello unico previdenziale è stato aggiornato per recepire tale modifica, pertanto i DURC riporteranno la dicitura “Il presente certificato è valido 90 giorni dalla data di emissione”.
Fonte: http://www.lavoroediritti.com/2015/03/inps-validita-di-90-giorni-del-durc-per-lavori-privati-edili/#ixzz3Ug5ltPoe